Home

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

     ORLANDI      

                                                                                                                                                               

ScudoRegistrazione n. 484

 

Data: 20 gennaio 2018

 

Intestatario: Dott. Daniele Orlandi

 

Scudo: gotico

 

Arma: inquartato: nel 1° d'argento, alle due torri al naturale, aperte e finestrate di nero, caricate rispettivamente dalle lettere maiuscole gotiche L e N di nero; nel 2° d'azzurro, alla stella (5) d'oro; nel 3° d'azzurro, al sole (8) nel suo splendore d'oro; nel 4° d'argento, al grappolo di uva al naturale.

 

Elmo: d'acciaio, chiuso, in terza, collarinato e bordato d'oro.

 

Cercine e lambrecchini: d'argento e d'azzurro.

 

Cimiero: una rosa d'argento, bottonata d'oro e fogliata di verde, dentro un bisante del secondo.

 

Motto: Faber est suae quisque fortunae

 

Hanno diritto allo stemma i genitori ed i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario.

 

 Orlandi Daniele

 

____________________________________________________________________________________________
Documenti depositati: autocertificazione, pafamento elettronico, passaporto.

 

{sharethis}

 

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

     SANSUINI      

                                                                                                                                                               

ScudoRegistrazione n. 483

 

Data: 11 gennaio 2018

 

Intestatario: Cav. Denis Sansuini

 

Scudo: sagomato

 

Arma: d'azzurro, al leone d'oro, tenente un libro chiuso tra le zampe anteriori, sormontato da due croci templari di rosso e accompagnato da tre triboli d'argento 2, 1 in punta.

 

Motto: Disce pati, si vincere voles

 

Alias: idem

 

Elmo: pentolare d'argento, con croce d'oro, in terza.

 

Cercine e lambrecchini: d'azzurro e d'oro

 

Piume (3): idem

 

Supporti: due grifoni d'oro, linguati di rosso ed armati d'argento

 

Hanno diritto allo stemma i figli ed i discendenti diretti dell'intestatario.

 

Sansuini Denis

 

________________________________________________________________________________
Documenti depositati: pagamento elettronico, autocertificazione, codice fiscale.

 

{sharethis}

 

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

     CEDOLIN      

                                                                                                                                                               

ScudoRegistrazione n. 482

 

Data: 18 novembre 2017

 

Intestatario: Sign. Attilio Costantino Cedolin

 

Scudo: gotico

 

Arma: d'azzurro, alla croce a chiave di nero, bordata d'oro, poggiata su una bibbia di rosso, con croce d'argento, posta sopra un terrazzo al naturale; la croce sormontata da una colomba raggiante d'oro e volante su una nuvola al naturale.


Motto: Agite Simplicitas Humilitas Laus

 

Alias: idem

 

Elmo: di profilo, di acciaio, chiuso

 

Cercine e lambrecchini: d'azzurro e d'argento

 

Cimiero: una zampa d'aquila d'argento,membrata d'oro e armata del primo, reggente una spada d'argento con elsa d'oro.

 

Supporti: due aquile d'oro, armate di rosso.

 

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario.

 

Brisure

 

Primogenito: un lambello a tre pendenti d'oro
Secondogenito: una cotissa d'oro
Terzogenito: una bordura denticolata d'oro
Quartogenito: una bordura inquartata d'oro e d'argento
Quintogenito: una bordura dentata d'oro
Sestogenito: una filiera d'oro
Ultrogeniti: una tressure fiorita d'oro
Figli naturali: un bastone scorciato in sbarra

 

 Cedolin Attilio Costantino

________________________________________________________________
Documenti depositati: autocertificazione, bonifico, estremi del passaporto.

 

{sharethis}

 

rai_bis
  PARTE II - Sez. II

 STEMMI DI FAMIGLIA

      separatore_bis

 

     CHIANESI    

                                                                                                                                                               

ScudoRegistrazione n. 481

 

Data: 7 novembre 2017

 

Intestatario: Sign. Domenico Chianesi

 

Provenienza: Melito di Porto Salvo (RC)

 

Residenza: Catanzaro

 

Scudo: sannitico

 

Arma: d’azzurro, alla cotissa d’argento, caricata da tre rose rosse, bottonate d’argento, fogliate di verde ed accompagnata in capo da un levriero saliente d’argento ed in punta da una corona all'antica, infilzata da due spade decussate, il tutto dello stesso.

 

Alias: idem.


Motto: Virtute et honore


Elmo: d'acciaio, di profilo, aperto.

 

Corona: all'antica d'oro.


Lambrecchini: d'azzurro e d'argento.

 

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario.

 

 

 Chianesi Domenico

________________________________________________________________
Documenti depositati: autocertificazione, postagiro, carta d'identità.

 

{sharethis}

 

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Newsletter

Iscrivetevi alla newsletter del registro

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini