News
Apr 17

Nascita del canale Youtube




 

Inaugurato il canale Youtube del Registro Araldico Italiano e dello Studio Araldico Pasquini, in cui saranno pubblicati tutti i videi inerenti al RAI ed allo studio.

 

Per il momento l'indirizzo è questo, ma appena si raggiungeranno le 25 iscrizioni il canale avrà un estensione personalizzata: 

https://www.youtube.com/channel/UC0BnpHVUnpitzZKKyXUQXWQ

 

Per restare aggiornati si consiglia di iscriversi al canale. 

 

Apr 17

Inserimento delle FAQ




Inserimento delle FAQ del RAI

 

Inserite le FAQ del RAI in cui vengono riportate e spiegate le domande più frequenti circa le registrazioni, la caratteristiche degli emblemi da registrare, i titoli e gli appellativi ed altro.

 

Chiunque abbia domande o curiosità può sottoporre le proprie richieste.

 

La pagina si trova all'indirizzo: http://www.registroaraldico.it/index.php/8-registro/741-faq

 

Apr 6

Aggiunta del termine impaginato


 

In occasione dell'aggiornamento della registrazione del Cav. Gran Croce Umberto Chialastri, è stato aggiunto un nuovo termine araldico, finora mai incontrato, ovvero "impaginato", riferito ai fogli del libro di colore diverso da quello della copertina.

 

Questa è la blasonatura: partito: nel 1° d'argento, al libro chiuso di rosso, impaginato d'oro, sormontato da una spada d'argento, guarnita d'oro nel 2 di rosso, all'aquila coronata di nero, imbeccata, membrata ed armata d'oro.

 

Link:

http://registroaraldico.it/index.php/11-stemmi-moderni/stemmi-familiari/652-chialastri-umberto

 

Apr 1

Firma digitale

 

Dal 1 aprile 2019 i certificati e gli estratti di registrazione saranno firmati digitalmente, ovvero sarà apposta la firma digitale del curatore del RAI, quindi le certificazioni avranno valore legale.

 

Per maggiori informazioni sulla firma digitale si prega di consultare i seguenti links:

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Firma_digitale

 

https://www.agendadigitale.eu/documenti/firma-digitale-cose-come-funziona-e-come-ottenerla/

 

Jan 1

Trattamento dei titoli concessi da ex case sovrane


 

 

Come da modifica dell'articolo 5 del regolamento del RAI, nell'intestazione, accanto al nome e cognome degli intestatari saranno aggiunti anche i seguenti titoli nobiliari:


i) quelli concessi o riconosciuti dal Regno d'Italia;
ii) quelli concessi o riconosciuti negli ultimi 150 anni da uno stato con giurisdizione nobiliare;

iii) quelli concessi e riconosciuti dalle ex case sovrane italiane regnanti nel 1860, mai registrati su elenchi ufficiali;

iv) quelli riportati sull'Annuario della Nobiltà Italiana:

 

Quelli concessi da Ex Case Sovrane pretendenti o da micronazioni saranno aggiunti all'alias.

Italian English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Registrazioni

Compilate il modulo per registrare il vostro emblema

Guida araldica

La guida a tutti gli emblemi registrabili sul registro

Lo studio

Visitate il sito dello Studio Araldico Pasquini

Pubblicazione cartacea

Pubblicata la I Edizione cartacea del RAI