Da oggi 13 maggio 2020 non sarà più possibile aggiungere al proprio nome e cognome titoli nobiliari; così come non sarà più possibile aggiornare o inserire alias (al nome), schede biografiche e storiche. Resteranno le note relative all'uso degli emblemi.

 

Si fa eccezione per gli armigeri stranieri, il cui titolo è riconosciuto dal loro paese di appartenenza.

 

Nulla cambia per l'esegesi e le brisure, ma nell'esegesi non sarà possibile menzionare riferimenti a titoli o conferimenti.